Archivio

Archivio Marzo 2006

Sopravvivere all’Eros nazionale

23 Marzo 2006 5 commenti

Dopo cinque giorni mi sono deciso a scrivere, sabato mi hanno portato a vedere Ramazzotti, fortuna che i biglietti erano gratis, non mi sono mai annoiato così tanto ad un concerto, al di là dei gusti musicali è stato proprio un mortorio, presenza sul palco zero, coinvolgimento del pubblico “pagante” zero, un tizio che cata con le adenoidi….

Siamo alla vigilia del mio periodo brutto, ma ciò non c’entra con lo scarso interesse per il concerto che è stato uno spettacolo pietoso, domani saranno quattro anni che la persona con cui avevo deciso di dividere la mia vita ha preso altre strade, una data che dimenticherei molto volentieri, se non fosse che il venticinque di marzo ricorre una data ancora più triste, saranno undici anni che mio padre non c’è più, mio padre aveva cinquant’anni, ed è scomparso all’improvviso in un incidente stradale, il pomeriggio ci siamo salutati e la sera non c’era più, ora mi chiedo, passi dieci anni e mezzo con una persona, e lei ti molla alla vigilia dell’anniversario del giorno della perdita di tuo padre…..

Che delicatezza le donne certe volte….Ma c’è una cosa ancora più triste, mio padre mi manca in modo irreparabile ormai da undici anni, e lei nonostante tutta l’acqua che è passata sotto ai ponti continua a mancarmi, e la sua indifferenza mi fa molto più male di qualsiasi altro atteggiamento…..

Lascio quì un saluto a mio padre, ed una riflessione su una certa persona…

La gelosia

18 Marzo 2006 4 commenti

“….E’ raggelante pensare che la persona con la quale si è costruito un rapporto d’amore, si sono fatti progetti, si è intrapreso un cammino mano nella mano, con tenerezza, fiducia, impegno, a un certo punto distrugga tutto questo e rivolga i suoi sguardi, le sue carezze, il suo amore a un’altra persona….. La sola idea che una cosa del genere possa accadere può far impazzire. Sarebbeuna perdita immensa, il crollo improvviso di un mondo, un’esplosione di incredulità e di rabbia….”

Ci si ritrova così all’improvviso…disorientati accorgendoci alla fine di aver sprecato forze ed energie per qualcosa che ha tradito tutte le nostre aspettative….La disillusione della purezza di certi sentimenti….Per me è andata così….purtroppo…
Riferimenti: Piero Angela, Ti amerò per sempre pagg 142-143

Categorie:Argomenti vari Tag:

Dilemma

15 Marzo 2006 4 commenti

Devo scegliere, anche se non ho mai avuto necessità di lavorare, alla mia età è l’ora di trovarsi un lavoro stabile….Lo starmene a casa ad investire e far fruttare i soldini che ho da parte per molta gente non viene considerato un lavoro, quindi dovrò scegliere tra 2 alternative….

Qualcuno di voi saprà che per circa tre mesi all’anno lavoro come esattore autostradale, un “lavoro” molto ben remunerato, ambiente carino, ma turni anche nei festivi….adesso dovrò scegliere se farlo a tempo pieno…

Oppure….momentaneamente lavoro come programmatore in un’azienda il cui titolare è il mio miglior amico….Lavoro vero, pieno di soddisfazione ma con uno stipendio molto più basso….e l’aspettativa di doverne gestire anche il personale….

Pensieri…che fare?

Ci stò pensando, voi che fareste?

Anche se ciò che mi piace di più…E’ continuare ad andare in barca a vela e palestra….Che dilemma…

Categorie:Argomenti vari Tag:

Piaceri…

12 Marzo 2006 4 commenti

O semplice piacere al singolare, quello di risentire lo miagolio di una bimba con cui ho passato bei momenti virtuali, sensazione strana della sua voce fanciullesca, fusa e pensieri, ieri sera ero molto stanco, ma la mezz’ora passata con te mi ha rivitalizzato, che strano effetto, brividi e sensazioni guardate e sentite da lontano….sensazioni…..comunque….

Categorie:Argomenti vari Tag:

Ambarabàciccìcoccò

8 Marzo 2006 5 commenti

tre civette sul comò….oppure giro-giro tondo….far la conta o giocare in modo spensierato serve a poco, anche perchè non riesco proprio a “spensierarmi…”

Conduco una vita agiata, lavoro per Hobby ed amicizia, non ho problemi di sorta…..tranne uno….

Purtroppo quello è irrisolvibile….perlomeno da solo…..

Categorie:Argomenti vari Tag: , ,

Rapporti interpersonali

2 Marzo 2006 5 commenti

E mentre ricevo i complimenti per come io sappia gestire i caratteri delle persone e risolvere i problemi organizzando il lavoro, mentre i colleghi mi invidiano perchè la più bella di tutte che in ufficio non saluta nessuno, ogni volta che mi incrocia esplode un sorriso o mi cerca per fumare (naturalmente è sposata, ma sono le donne a cui piaccio….), e mi ritrovo così ad ascoltare “Sorprendimi” degli Stadio e a pensare all’unico sentimento che non riesco a gestire, il mio amore per una persona che dopo dieci anni passati insieme mi mostra solo la sua indifferenza, ed allora quando dalla vita hai tutto, ma ti manca solo una cosa…anzi una persona…Come comportarsi? A fregarmene ci ho già provato, a trovare strade alternative…anche….solo che “il chiodo schiaccia chiodo” non funziona, a me manca lei…..